Posted on

Ottenere un prestito auto con internet

Internet è uno strumento fantastico, che in pochi secondi può aprirci le porte di numerose realtà diverse. Per usarlo al meglio dobbiamo imparare a sfruttarlo in nostro favore, per svolgere delle operazioni in maniera rapida e semplice. Se intendiamo ottenere un finanziamento per comprare una nuova auto, per esempio, possiamo utilizzare il web per trovare il prestito che fa per noi, accorciare la tempistica della pratica di lavorazione e farci risparmiare tempo persino durante la richiesta. In questo breve articolo spiegheremo come farlo, mentre invece se vogliamo usare un metodo più tradizionale per richiedere un prestito auto possiamo cercare la soluzione perfetta per noi sul sito internet precedente.

Il primo modo in cui internet può esserci di aiuto è proprio nel tentare di individuare un finanziamento che possa soddisfare le nostre aspettative. Basta fare una semplice ricerca su Google (o

Posted on

Mini prestiti immediati e veloci: migliori offerte per piccole somme

I mini prestiti sono finanziamento non finalizzati, cioè non è necessario per il richiedente presentare una valida motivazione alla base della richiesta dell’erogazione della somma di danaro. Sebbene queste forme di prestito possono essere elargite senza bisogno della presentazione di una busta paga, poiché spesso rivolte a soggetti che ne sono sprovvisti, nondimeno serve sempre una forma di garanzia che tuteli l’erogante.

Soggetti e principi del mini prestito

Come accennato precedentemente, i mini prestiti sono spesso rivolti a soggetti che non dispongono di una busta paga, per cui non possono accedere ai finanziamenti con cessione del quinto. Parliamo di studenti, casalinghe, disoccupati e lavoratori autonomi. Per quest’ultimi si può esibire il modello Unico con cui dimostrare il proprio reddito. Diversamente gli altri possono incontrare difficoltà anche rilevanti. Tuttavia si può superare l’inconveniente se il richiedente può provare di possedere un …

Posted on

Prestiti a dipendenti privati, informazioni

PRESTITI A DIPENDENTI PRIVATI

I dipendenti privati che hanno bisogno di ottenere un prestito possono, nonostante la situazione attuale nella quale gli Istituti di credito si rifiutano di aiutare i comuni cittadini in difficoltà, richiedere ad una banca la somma di cui necessitano mediante la cessione del quinto dello stipendio.
Queste persone possono rimborsare il debito al creditore mediante la decurtazione di un un quinto dello stipendio direttamente dalla busta paga.
Altro discorso meritano i rapporti tra privati e privati.
Analizziamo a chi si rivolge questa tipologia di prestito.

CARATTERISTICHE DEI FRUITORI DI QUESTA OPPORTUNITA’.

Se il privato che ha questa necessità si trova in una condizione di “cattivo pagatore” e cioè se per mancati pagamenti precedenti si trova iscritto ad esempio nel CRIF ( banca dati che raggruppa tutte le informazioni sulle situazioni anomale relative a prestiti, mutui o …

Posted on

Tutti i tipi di conto corrente

Chi decide di aprire un conto corrente non sa spesso che esistono diverse tipologie tra cui scegliere, a seconda delle proprie esigenze e tipo di operazioni da eseguire.
In questa guida si cerca di indicare le principali tipologie con caratteristiche al fine di guidare il lettore ad una scelta ottimale.
Oltre la guida è possibile approfondire l’argomento al seguente link http://migliorecontocorrente.it

Conto corrente a “consumo”

Quando si scegli un conto corrente si può decidere di optare per un conto a consumo, si usa questa espressione perché il costa varia a seconda delle operazioni e transazioni che vengono effettuate.
Qui non vi è un tasso fisso, ma la spesa è proporzionale all’attività del conto.

Conto corrente a “pacchetto”

Nell’attivare un conto corrente si può scegliere la soluzione del conto corrente a pacchetti, vengono proposte diverse alternative a tasso fisso.
Esistono diverse …

Posted on

Prestiti cambializzati: i tassi d’interesse e come funzionano

I prestiti cambializzati rappresentano quel genere di soluzione in grado di far fronte a gran parte delle proprie esigenze.
Vediamo in cosa consistono e come poterli sfruttare al meglio.

I prestiti cambializzati, come funzionano

Questa tipologia di prestiti è leggermente differente da quella classica in quanto, in questo caso, facciamo riferimento a un tipo di finanziamento che viene pagato mediante cambiali.
Non sono dunque presenti determinati prelievi forzosi e allo stesso tempo altre tipologie di situazioni che identificano il classico finanziamento ma, al contrario, questo viene identificato dalle cambiali.
Altro tipo di differenza col classico prestito è rappresentato dal fatto che quelli cambializzati sono finanziamenti che permettono di inserire una terza figura, ovvero i garanti.
Questo per un semplice motivo: sfruttando una terza figura il richiedente avrà la concreta possibilità di offrire una buona garanzia ai suoi creditori ed evitare

Posted on

Mutui Inps Inpdap, informazioni

Vediamo ora come procedere per ottenere un prestito cambializzato ed evitare di dover fronteggiare delle situazioni che sono tutt’altro che positive.

Il prestito cambializzato e le garanzie richieste

Questo tipo di finanziamento, per poter essere ottenuto, necessita di alcune garanzie che non devono essere assolutamente assenti e tra di esse spicca ovviamente la presenza della busta paga e del TFR.
Tale prestito, che viene concesso a coloro che non possono richiederne altre tipologie, deve essere accompagnato da questa tipologia di garanzia principale, che dimostra la capacità del futuro debitore di poter far fronte a questa tipologia di spesa.
In aggiunta occorre anche sottolineare come, qualora una di queste due garanzie dovesse essere assente oppure entrambe non fossero presenti, per ottenere tale prestito sarà necessario richiedere la firma di un garante.
La suddetta figura ha uno scopo ben preciso, ovvero evitare …

Posted on

Chi eroga prestiti per cattivi pagatori e protestati? Guida alle offerte

Chi eroga prestiti per cattivi pagatori e protestati? Fino a qualche anno fa alcune categorie di persone erano svantaggiate rispetto ad altre nel richiedere eventuali prestiti o finanziamenti.
La situazione è però migliorata negli ultimi tempi perché si è cercato di trovare delle soluzioni, andando incontro anche alle esigenze di richiedenti che hanno avuto qualche problema nella loro storia creditizia.

La cessione del quinto dello stipendio

La soluzione per queste categorie di persone consiste, nella maggioranza dei casi, nella cessione del quinto dello stipendio o eventualmente del cedolino della pensione. Questa alternativa rimane sempre la più utilizzata perché l’ente creditizio riscuoterà la rata di ammortamento del finanziamento direttamente dalla busta paga nella misura del 20% (quindi del quinto). L’avere accesso direttamente alla busta paga o al cedolino pensione risulta già di per se una garanzia sufficiente contro l’eventuale rischio di …

Posted on

Piccolo prestito pensionati (ex inpdap), come funziona?

Il piccolo prestito pensionati ex INPDAP è una forma di credito riservata a coloro che hanno prestato servizio presso le Pubbliche Amministrazioni e che sono iscritti alla Gestione Unitaria delle prestazioni creditizie e sociali. Si tratta di un fondo che per i pensionati è ad adesione volontaria ed eroga fondi per le prestazioni sociali in favore degli iscritti.

Il piccolo prestito pensionati ex INPDAP consente di avere un importo massimo pari a 4 mensilità. Il piano di ammortamento prevede che si possa richiedere un importo pari a una mensilità da restituire in un anno, oppure due mensilità da restituire in due anni fino a 4 mensilità da restituire in 4 anni. Per coloro che non hanno altri finanziamenti in corso si possono ottenere importi fino ad 8 mensilità da restituire in un periodo massimo di 4 anni.

Chiedere il piccolo …

Posted on

Prestiti cambializzati per autonomi segnalati

TIPOLOGIA DI FINANZIAMENTI PRESENTI SUL MERCATO

Molte persone per le più svariate necessità hanno bisogno di ottenere dei prestiti tramite finanziamento.
Il mercato offre varie tipologie di prestiti:
– mutui ipotecari su immobili
– prestiti chirografari
– anticipo su TFR
– prestiti col quinto dello stipendio
– prestiti cambializzati

E’ chiaro ed evidente che ciascuna delle possibilità elencate è fattibile in ragione della situazione personale del richiedente, poiché nessuna istituzione finanziaria è disponibile a prestare denaro in assenza di idonee garanzie.

GARANZIE SULLA CONCESSIONE DI PRESTITI.

La modalità più diffusa nei prestiti è quello della costituzione in garanzia dell’immobile posseduto o di quello da acquistare. In questo caso la banca costituirà ipoteca sul bene e nel caso di insolvenza si rivarrà sul bene per il rientro del debito.
Altra possibilità molto diffusa è quella riservata ai lavoratori dipendenti che, in …

Posted on

Come richiedere un prestito giovani, i requisiti

I prestiti per i giovani sono finalizzati a realizzare quelli che sono i sogni e le esigenze dei ragazzi di età compresa tra i 18 e i 35 anni. Essendo una categoria speciale, in quanto formata da soggetti che spesso non sono in possesso di garanzie sul piano economico, ne sono state ideate particolari forme: i destinatari sono, soprattutto, giovani imprenditori e studenti, talvolta sprovvisti di lavoro e, quindi, di uno stipendio fisso.

Il prestito a fondo perduto: lo strumento utile per realizzare un progetto.
I prestiti a fondo perduto sono particolari forme di finanziamento pensate per coloro che hanno meno di 35 anni. Se ne possono distinguere di diverse tipologie, tra cui: quelli classici, quelli statali e quelli europei. Ciò che li contraddistingue rispetto agli altri è la mancata restituzione del denaro nonché degli interessi maturati. Per accedervi, …